Tuesday, 24 October 2017
Economia

Cosa serve per fare un trasloco

Anche quando si contatta una ditta di traslochi alcune delle operazioni che riguardano il trasferimento sono lasciate ai padroni di casa. Per questo motivo conviene prepararsi per tempo, procurandosi tutto ciò che serve. Sul sito http://aztraslochi.it/ si possono trovare numerose indicazioni su come svolgere un trasloco al meglio.

Le scatole

fare un traslocoUna delle principali operazioni da svolgere prima di traslocare consiste nel confezionare tutto ciò che si possiede in comode scatole, facili da spostare. Spesso quando si cerca di visualizzare il volume di ciò che possediamo si fa un’approssimazione in difetto, sottostimando ampiamente la situazione. Per questo motivo qualsiasi ditta di traslochi consiglia ai suoi clienti di preparare un ampio numero di scatole.

In alcuni casi è la ditta stessa che le fornisce, ma a volte ad un prezzo aggiuntivo. Se le scatole e il materiale da imballo non sono comprese nel preventivo, conviene procurarsi tutto con grande anticipo. Servono scatole di dimensioni medio piccole, visto che sarebbe consigliabile evitare di preparare pacchi che pesino più di 15-20 kg; nel caso di libri, piatti e oggetti pesanti queste cifre si ottengono con scatole di dimensioni minime.

Le scatole si possono acquistare nei negozi di oggetti di cartoleria, ma volendo si possono anche trovare in molti negozi, dove ci saranno particolarmente grati se le prendiamo, visto che loro dovrebbero conferirle presso gli appositi centri di raccolta differenziata. Conviene prendere scatole pulite, che non contenevano alimenti o materiale deperibile, perché altrimenti si rischia che al loro interno ci siano muffe, funghi o insetti di vario genere.

Materiale vario

Oltre alle scatole serve una buona quantità di scotch da pacchi, quello di colore marrone, che chiude in modo preciso e a lunga tenuta qualsiasi scatola. Per impacchettare gli oggetti fragili si possono acquistare dei fogli di Pluriball, ma è possibile anche sfruttare i fogli di giornale appallottolati, o anche i calzini di tutta la famiglia, che comunque dovranno essere spostati in ogni caso.

Sono molto utili anche delle forbici, di varie misure e dei cacciavite di diversa tipologia, in modo da riuscire a iniziare le operazioni di smontaggio dei mobili. Alcuni piccoli mobili infatti si possono preparare anche con grande anticipo, posizionando tutta la ferramenta in un sacchetto di plastica, da attaccare con lo scotch al mobile stesso.

Molto utili anche dei pennarelli indelebili, che serviranno per scrivere su ogni scatola quale sia il suo contenuto, in modo da riuscire a trovare tutto ciò che si è impacchettato con grande facilità.

Post Comment

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code